La terapia strategica

Secondo l’approccio Strategico il disagio individuale è causato dal modo in cui il soggetto percepisce la relazione con se stesso, con il contesto in cui vive e con gli altri, interpretando una realtà mai definitivamente vera.

L’individuo costruisce sue realtà personali e sociali che reputa “oggettivamente reali“.

L’intervento strategico si definisce “breve” perchè si pone l’obiettivo di eliminare i sintomi e risolvere il problema del paziente.

Si procede per obiettivi lavorando non sul “perchè” tale problema esiste ma sul “come” risolverlo.

Il terapeuta strategico si focalizza sul “come” funziona il problema risolvendolo mediante tecniche strategiche che si avvalgono di una comunicazione efficace.

Lascia un Commento

Connect with Facebook